Come resettare la password dimenticata su Android

Dimenticare la password o il pin di sblocco del proprio smartphone è una delle cose più comuni e fastidiose che può capitare, soprattutto se ci si trova fuori casa.

Con i più moderni metodi di sblocco, come le impronte digitali o la scansione dell’iride il problema si presenta decisamente meno, c’è tuttavia chi preferisce ancora usare un codice di sblocco per proteggere il proprio dispositivo.

Premettiamo che è buona norma effettuare periodicamente un backup dei dati importanti del proprio smartphone in caso di guasto, furto o perdite di dati accidentali. In questo articolo descriveremo come sbloccare il proprio smartphone Android non conoscendo il pin o la sequenza di sblocco.

Esistono fondamentalmente due metodi, rispettivamente senza e con perdita di dati:

1. Reset tramite Account Google (Senza perdita di dati)

Il metodo più efficace è veloce per resettare la password dimenticata si basa sull’utilizzo dell’Account Google, se avete impostato un codice o pin per la vostra schermata di blocco e non riuscite più ad accedere procedete nel seguente modo:

  1. Dopo alcuni tentativi errati di sblocco, il vostro smartphone visualizzerà a schermo il messaggio “Sequenza Dimenticata”, tappate sopra questa scritta.
  2. Quando vi verrà richiesto, inserite il vostro username e l password dell’account Google associato al dispositivo che si intende sbloccare.
  3. Reimpostate infine il codice o il pin del vostro dispositivo.

2. Ripristino dati di fabbrica (Con Perdita di dati)

Uno dei metodi più utilizzati per riuscire ad accedere ad uno smartphone Android del quale non si conosce né la password né l’account Google associato è quello di ripristinare le impostazioni di fabbrica.

Questo metodo, da utilizzare con parsimonia, eliminerà tutti i dati presenti sul dispositivo, riportandolo di fatto alle condizioni iniziali come al momento dell’acquisto. Assicuratevi dunque di possedere una copia di backup dei dati importanti.

Il metodo è molto semplice, e consiste in questi passi:

  1. Spegnete completamente il vostro dispositivo.
  2. Successivamente premete la combinazione di tasti necessaria al riavvio in modalità Recovery,  solitamente si tratta dei tasti Volume SU, Home ed il Tasto di Accensione.
  3. Non appena sentirete una vibrazione, rilasciate il tasto di accensione tenendo premuti gli altri due, dovrebbe apparire una schermata simile alla seguente:
  4. Muovendovi con i tasti del volume, selezionate la voce Wipe data/factory reset e confermate la scelta con una pressione del tasto di accensione.
  5. Nella schermata successiva selezionate Yes — delete all user data e confermate sempre con il tasto di accensione

Quando il reset sarà terminato basterà riavviare il telefono per procedere con la riconfigurazione al nuovo utilizzo inserendo nuovamente un account Google, configurando le reti WiFi e selezionando nuovamente una modalità di sblocco.

Se l’articolo vi è piaciuto condividetelo e seguite il nostro sito per trovarne molti altri altrettanto utili, alla prossima!

Related posts