Come effettuare l’aggiornamento a Windows 10 Gratuitamente


Come ben saprete il programma di aggiornamento gratuito a Windows 10 lanciato da Microsoft è scaduto da diversi mesi.

Chi possiede una copia autentica di Windows 7 ed ha la necessità o la voglia di aggiornare il proprio dispositivo alla nuova versione del sistema operativo di casa Redmond si ritrova a dover fare i conti con l’acquisto di una nuova licenza, non potendo più sfruttare la promozione scaduta il 29 Luglio 2016.

In questo articolo vi mostreremo 3 modi per utilizzare gratuitamente Windows 10, anche se non siete riusciti ad approfittare dell’aggiornamento gratuito, leggete fino in fondo perché l’ultimo metodo è il più interessante!

Fornire un seriale di Windows 7, 8, 8.1

Anche se non potete più utilizzare il tool specifico per l’aggiornamento a Windows 10, è tuttavia possibile installare Windows tramite DVD/USB con una copia precedentemente scaricata dal sito di Microsoft.

Una volta avviata l’installazione dovete inserire il vostro seriale precedente in fase di attivazione, Microsoft contatterà i suoi server e se sarete fortunati il vostro seriale verrà accettato ed otterrete così una licenza valida.

Ignorare gli avvertimenti ed aggiornare senza Seriale

Contrariamente a quanto si possa credere, Windows 10 per funzionare non ha bisogno necessariamente di un seriale.

Si, avete capito bene, l’attivazione tramite seriale pur essendo necessaria per ottenere una licenza valida e completa per l’utilizzo del sistema operativo, non comporta deficit nell’utilizzo in sua assenza.

Se non vi da fastidio il fatto di visualizzare dei messaggi che vi invitano ad effettuare l’attivazione di Windows oppure non poter effettuare alcune delle personalizzazioni offerte da Windows allora potete benissimo utilizzarlo così.

Nulla vi impedisce di attivarlo in seguito dopo aver acquistato una licenza valida, tutti i messaggi di avvertimento scompariranno immediatamente ed avrete un’esperienza d’uso completa.

Approfittare dell’Offerta per le tecnologie di accesso facilitato

Microsoft sta ancora offrendo la possibilità di aggiornare gratuitamente la propria copia di Windows 7, 8, 8.1 agli utilizzatori delle tecnologie di accesso facilitato.

Questi ultimi includono coloro che per deficit visivi o acustici utilizzano ad esempio l’assistente vocale di Windows o la lente di ingrandimento per zoomare le aree desiderate dello schermo.

Secondo i termini di utilizzo di Microsoft questo tipo di aggiornamento è utilizzabile soltanto da questo tipo di utenza, tuttavia non viene effettuato alcun controllo sull’effettivo utilizzo di questi strumenti.

Ciò vuol dire che chiunque può collegarsi a QUESTA PAGINA e seguendo la procedura guidata si può effettuare ancora l’aggiornamento gratuito a Windows 10.

 


Related posts