Come attivare Adobe CC su Mac OSX

In questa breve guida di oggi vi illustreremo la procedura che vi consentirà di attivare tutti i programmi della suite Adobe CC 2022.

Il programma che useremo a questo scopo si chiama AntiCC (trovate il link per scaricarlo qui sotto).

Entriamo ora nello specifico del nostro tutorial!

Innanzitutto, procediamo a scaricare il software da questo link.

Successivamente, andiamo a disattivare le applicazioni Gatekeeper e SIP del nostro Mac.

Ora entriamo ora nella parte più “complessa” della nostra guida (anche se in realtà è tutto molto semplice).

Sul terminale, diamo il seguente comando:

sudo xattr -r -d com.apple.quarantine

Andiamo quindi a montare l’immagine disco scaricata precedentemente (AntiCC.dmg) e, dopo aver inserito le nostre credenziali, cominciamo la vera e propria installazione dei singoli programmi Adobe CC preferiti!

Abbiamo quasi finito!

Rechiamoci ora nella cartella che abbiamo scaricato ed eseguiamo il file denominato patch.tool

Se avete eseguito correttamente tutti questi passaggi, ora avremo tutti i programmi “curati” e funzionanti!


Sei un utente Mac con processore M1 o M2? Nessun problema!

La procedura è pressoché simile ma, prima di aprire il file AntiCC.dmg, col tasto destro andiamo su “Ottieni informazioni” e successivamente spuntiamo “Run in rosetta”. Il resto della procedura è quello illustrato precedentement

Come detto precedentemente, con questa guida non dovrete per forza installare tutti i programmi della suite, ma avrete la possibilità di scegliere solamente i programmi di vostro interesse. Tuttavia, abbiamo a disposizione tutte le applicazioni del pacchetto Adobe, tra cui: Dreamweaver, Photoshop, Acrobat DC, Illustrator, InDesign, Premiere Pro.

Buona produttività a tutti e buona navigazione!

Related posts

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.